Accedi al sito
Serve aiuto?

2016 sem.Rimini giugno


 
 

epm   

 
                                      

NONO SEMINARIO INTERNAZIONALE EPM

LA PREVENZIONE E GESTIONE DEL RISCHIO DA SOVRACCARICO BIOMECCANICO: NUOVE TECNICHE DI STUDIO DELLE POSTURE, NUOVE BANCHE DATI  CLINICI E ALTRE NEWS
Rimini 

Vengono qui sotto riportate tuttele relazioni che si sono svolte nel seminario:

- clikando sul titolo si ottiene il pdf della relazione,
- clikando sulla lettera, prima del titolo, si potrà vedere in filmato la presentazione

FOTO DEL SEMINARIO

 
ATTI SEMINARIO IN PDF E FILMATI
 
PRIMA GIORNATA
Link film RELATORE TITOLO
a DANIELA COLOMBINI LA VALUTAZIONE DELLE POSTURE DI LAVORO: QUANDO SERVE, CON CHE METODO. LA NUOVA PROPOSTA DELLA SCUOLA EPM IES: IL METODO TACO
b MARCO TASSO STUDIO DELLA VALUTAZIONE DEL SOVRACCARICO BIOMECCANICO DEL FISIOTERAPISTA: IL RUOLO E IL SIGNIFICATO DELLO STUDIO DELLE POSTURE
c MARCO ANDRIUOLO STUDIO DELLA VALUTAZIONE DEL SOVRACCARICO BIOMECCANICO IN EDILIZIA (RISTRUTTURAZIONE APPARTAMENTI): IL RUOLO E IL SIGNIFICATO DELLO STUDIO DELLE POSTURE
d ENRICO OCCHIPINTI METODO OCRA: I MULTIPLICATORI PER DURATE INFERIORI ALL’ORA (NELL’ANALISI MULTICOMPITI) O SUPERIORI ALLE 8 ORE. METODO NIOSH: I MOLTIPLICATORI PER TURNI DI OLTRE 8 ORE E LA MODULAZIONE PER DURATE TRA 2 E 8 ORE. IL SOLLEVAMENTO DI CARICHI A CICLO NON GIORNALIERO
e SIMONE CORNALE LAVORI DI FILATURA: UN ESEMPIO APPLICATIVO DI MANSIONI MULTICOMPITI CON TEMPI NETTI DI LAVORO RIPETITIVO NEL TURNO MOLTO BASSI
f MARCO PLACCI AGGIORNAMENTI DELLA SCHEDA DI PREMAPPATURA ( ERGOCHECK ) IN BASE AL TR ISO 12295
g PAOLO CAMPANINI, BENESSERE ORGANIZZATIVO E STRESS LAVORO-CORRELATO: PRESENTAZIONE DI SCHEDA SU FOGLIO DI CALCOLO IN EXCEL PER  L'INDIVIDUAZIONE E LA PRE-MAPPATURA DEI FATTORI DI RISCHIO. 
h NATALE BATTEVI PRESENTAZIONE DI UNO STUDIO MULTICENTRICO, SU UN CAMPIONE DI 3402 SOGGETTI, PER LA VALIDAZIONE DEL METODO VLI-NIOSH (COMPITI VARIABILI)
1 BRUNO RICCI PRIMI DATI CLINICI SU ESPOSTI A COMPITI MULTITASK A CICLO ANNUALE: LA PREDITTIVITA’ DEGLI INDICI OCRA DI RISCHIO OTTENTUTE CON LE FORMULE DELLA MEDIA PONDERATA E DEL MULTITASK COMPLEX
l CRISTINA MORA
GIORGIO ZECCHI
PRESENTAZIONE DELLA "BANCA DELLE SOLUZIONI ERGONOMICHE", IN RELAZIONE AL PIANO NAZIONALE DELLA PREVENZIONE E AL PRP REGIONE EMILIA ROMAGNA
PRIMA PARTE-ZECCHI
SECONDA PARTE-MORA
m LUCA CEOLIN ESPERIENZA LUXOTTICA: VALUTAZIONE CRONOMETRICA E PREDITTIVITA’ DEL RISCHIO DA MOVIMENTI RIPETITIVI, IL CALCOLO AUTOMATICO DEI BILANCIAMENTI
n SYMONE ANTUNES MIGUEZ IL LAVORO DEL FISIOTERAPISTA OCCUPAZIONALE IN BRASIILE NELLA PREVENZIONE DEL RISCHIO DA SOVRACCARICO BOMECCANICO
o JARI GATTO PRIMO APPROCCIO ORGANIZZATIVO DI UN PIANO DI INTERVENTO PER LO STUDIO DELLE MANSIONI DI CARICO E SCARICO NAVI NEI PORTI COMMERCIALI
p KATIA NADALINI ANALISI MULTITASK NEGLI ADDETTI AGLI SCAVI ARCHEOLOGICI
SECONDA GIORNATA 
Link film RELATORE TITOLO
a GIORGIO DI LEONE PRESENTAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SULLA GESTIONE DEL RISCHIO DA SOVRACCARICO BIOMECCANICO e DEI PIANI REGIONALE
b  ENRICO OCCHIPINTI I PIANI SANITARI REGIONALI E LINEE GUIDA: A CHE PUNTO SIAMO
c  NATALE BATTEVI ESPERIENZA DI AUTOVALUTAZIONE DELLE IMPRESE SUL RISCHIO DA SOVRACCARICO BIOMECCANICO DELL’ASL DI MONZA NEI PIANI MIRATI DI ASSITENZA E VIGILANZA
d  OLGA MENONI IL PIANO PER LA GESTIONE DEL RISCHIO DA SOVRACCARICO BIOMECCANICO NEGLI OSPEDALI DELLA REGIONE PUGLIA
e FRANCESCO RAMPI IL NUOVO INAIL NEI PROCESSI DI REINSERIMENTO
f RICARDO WAGNER GARCIA LEGISLAZIONE BRASILIANA PER LA PREV ENZIONE DEL RISCHIO DA SOVRACCARICO BIOMECCANICO: LA PAROLE AL PUBBLICO MINISTERO
g AQUILES HERNANDEZ LE NORME ISO SUL SOVRACCARICO BIOMECCACO IN CENTRO E SUD AMERICA
h HORACIO ALVES LA VALUTAZIONE SEMPLIFICATA DEL RISCHIO DA SOVRACCARICO BIOMECCANICO IN FRANCIA: NORMATIVA E APPLICAZIONE
i ROBERTO
CERONI
ESPERIENZE NAZIONALI NELLA GESTIONE DEL RISCHIO DA SOVRACCARICO BIOMECCANICO
l MARCO BROCCOLI IL LAVORO NELLE COOPERATIVE SOCIALI. INTERVENTO DI PREVENZIONE IN SINERGIA TRA SPSAL E ORGANISMO PARITETICO.
m ANGELA RUSCHIONI, ROBERTA PIERGILI ANALISI ORGANIZZATIVA E PRIME VALUTAZIONI SEMPLIFICATE IN UN ALLESTIMENTO DI PUBBLICO SPETTACOLO OUTDOOR. ESPERIENZA AVVIATA IN COLLABORAZIONE CON ASSOMUSICA
n FLAVIA FRANCESCHINI PRINCIPALI RISULTATI DELLE VERIFICHE ISPETTIVE NEL SETTORE DELLA GRANDE DISTRIBUZIONE ORGANIZZATA DEI MOBILI
o MARCO CERBAI STUDIO DI UNA BANCA DATI PER LA PREVALUTAZIONE DELLE ATTIVITA’ DI TRAINO E SPINTA DI CASSONETTI CARRELLATI NEL SETTORE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI – PORTA A PORTA
p RICCARDO CASADEI LA GESTIONE DEL RISCHIO DA SOVRACCARICO BIOMECCANICO, DELL’ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E DELLE LIMITAZIONI ALLE ATTIVITA’ DI SOLLEVAMENTO NEL SETTORE DELLA RACCOLTA PORTA A PORTA DEI RIFIUTI URBANI
r MAURIZIO 
MARCELLI
ESPERIENZE DI FORMAZIONE DEGLI RLS NEL SETTORE METALMECCANICO
 s  ENRICO OCCHIPINTI LA CERTIFICAZIONE DELL’ESPERTO IN SOVRACCARICO BIOMECCANICO LAVORATIVO.
t ENRICO OCCHIPINTI IEA 2018 FIRENZE: PROSPETTIVE